Biostimolazione del viso per rendere la pelle sana, bella, giovane e per correggere le imperfezioni cutanee

La biostimolazione del viso è uno dei trattamenti di medicina estetica più richiesti perché è una tecnica mininvasiva molto efficace per stimolare la rigenerazione cellulare. Dopo il trattamento, la pelle torna giovane e sana e si mantiene radiosa nel tempo.

E’ consigliata in caso di perdita di tono, grinze diffuse e piccole rughe, disidratazione, stress da eccessiva esposizione al sole o alle lampade abbronzanti, nei cambi di stagione e dopo i trattamenti esfolianti come peeling e laser. Inoltre, la biostimolazione a base di collagene è indicata anche per il trattamento delle cicatrici e delle cicatrici da acne.

La biostimolazione, o biorivitalizzazione, consiste nell’iniezione sottocutanea e intradermica di soluzioni di acido ialuronico, collagene, vitamine, aminoacidi ed antiossidanti che idratano la cute e le ridonano tono e luminosità. Esiste, inoltre, un trattamento che non prevede iniezioni: è il PRX peeling o biostimolazione senza aghi. Il PRX è un peeling che si applica sul viso con un leggero massaggio e penetra in profondità per stimolare i fibroblasti, così come avviene con le iniezioni di biostimolanti.

I tipi di biorivitalizzazione sono moltissimi. La Dottoressa Beatrice Giorgini, per i pazienti del suo centro di medicina estetica preventiva e rigenerativa a Bologna, ha scelto:

Biostimolazione

La biostimolazione con acido ialuronico Prophilo e con Pure Sense Redensity 1 e Teosyal Rha 1 di Teoxane

L’acido ialuronico ha una duplice azione: da un lato, rende la pelle compatta e turgida, dall’altro ha un’azione bio-rivitalizzante che stimola la produzione di nuovo collagene ed elastina. Il risultato è una pelle tonica, idratata, rimodellata e senza rughe. Prophilo e i prodotti Teoxane, sono costituiti da un acido ialuronico di nuova generazione (un mix di acido ialuronico cross-linkato e non cross-linkato), che rispetto alle soluzioni tradizionali, resiste più facilmente alla ialuronidasi (l’enzima che degrada l’acido ialuronico) e quindi dura più a lungo. Inoltre questi prodotti, contengono un pool di antiossidanti, vitamine, minerali, aminoacidi e peptidi, che agiscono rallentando l’invecchiamento cellulare e promuovendo l’idratazione, la rigenerazione e la ricompattazione della cute.

La biostimolazione con collagene Linerase Taumed

Come l’acido ialuronico, anche il collagene Linerase Taumed ha un’azione ristrutturante e bio-rigenerante. Il collagene è usato da quasi 30 anni, perché entra a far parte del meccanismo cellulare fibroblastico, stimolando un’intensa produzione di collagene. A differenza di quello usato alcuni anni fa, però, il collagene Linerase Taumed è sicuro e non comporta rischi di allergie o effetti indesiderati. Il collagene Linerase è indicato sia per il ringiovanimento della pelle che per il trattamento delle cicatrici, compresi gli estiti post-acneici (cicatrici da acne).

La biostimolazione senza aghi: PRX Peeling

PRX-T33 non è un trattamento iniettivo ma un peeling di ultima generazione. Penetra facilmente nella pelle e stimola la produzione di nuovo collagene, senza provocare arrossamenti, bruciore o esfoliazione. E’ un’alternativa molto efficace alla biostimolazione per via iniettiva, perché sfrutta appieno il processo di rigenerazione cellulare, ma senza essere invasivo. Il PRX peeling è indicato sia per il ringiovanimento della pelle che per il trattamento di alcuni inestetismi: macchie scure, acne, pelle spenta o impura.

Dottoressa Beatrice Giorgini Medicina Estetica Giorgini Clinique
I prodotti per la biostimolazione in commercio sono molti e non sempre di qualità. Per questo motivo scelgo solo i prodotti migliori, quelli più sicuri, concentrati, altamente purificati e completamente riassorbibili. Quindi per la biorigenerazione con acido ialuronico ho scelto Prophilo, i prodotti Teoxane e il collagene Linerase Taumed, che non solo ridonano un aspetto giovane alla pelle, ma hanno anche un’azione bio-rigenerante, che permette di ricreare nel derma l’ambiente fisiologico ottimale per la produzione di nuovo collagene ed elastina. Queste caratteristiche rendono la biostimolazione efficace anche per il trattamento delle cicatrici, comprese quelle da acne. Invece, per i pazienti che temono le iniezioni, ho scelto PRX Peeling o biostimolazione senza aghi, che non viene iniettato ma semplicemente massaggiato sulla pelle, con effetti simili alla biostimolazione per iniezione. Non solo, è molto efficace anche per correggere acne, macchie e inestetismi della pelle.

Esperienze dei pazienti che l’hanno provato

  • La dottoressa mi ha proposto delle iniezioni di collagene per le rughette del collo, delle labbra e delle guance. Mi è piaciuto molto l’effetto della terapia perché ha reso la pelle più compatta e meno raggrinzita. Sul collo poi i risultati sono stati davvero evidenti. Grazie per il consiglio.

    Claudia
  • Ho 45 anni e da quando ne avevo 38, ogni anno faccio due cicli di 3-4 sedute di biostimolazione con acido ialuronico. Secondo me è un ottima prevenzione ai segni del tempo. Guardo la mia pelle e quella di alcune mie coetanee e la differenza è evidente. Credo che con pochi semplici ma regolari gesti, sia possibile rallentare la comparsa delle rughe e l’invecchiamento della pelle.

    Mi piace l’effetto della biostimolazione perché è naturale, non modifica minimamente il viso, ma dona solo un aspetto più fresco e una pelle più idratata e soda.

    Lidia P.
Biostimolazione del viso: come funziona, zone di applicazione, rischi e risultati

La biostimolazione iniettiva a base di acido ialuronico o collagene, o la biostimolazione senza aghi, aiutano a correggere: rughe, pelle spenta e avvizzita, cicatrici, macchie della pelle e acne.

Le domande più frequenti su questo trattamento

In quali zone del viso è possibile intervenire con la biostimolazione?

I prodotti biostimolanti possono essere iniettati in tutto il viso, nel collo, nel décolleté e anche in alcune zone del corpo (braccia, zona interna delle cosce e ginocchia) in cui la pelle appare priva di tono. Con alcuni prodotti come Prophilo si preferiscono tecniche di iniezione profonda con pochi punti (5 punti per emiviso, iniettati nel derma profondo), per un maggior effetto liftante e riempitivo.

Mentre gli altri prodotti biostimolanti vengono iniettati a livello più superficiale con tecnica classica a micropomfi, lineare o reticolare, a seconda delle zone e delle situazioni.

PRX Peeling (biostimolazione senza aghi) viene invece massaggiato sul viso (compreso il contorno occhi), il collo, il décollété e le mani.

Come avviene il trattamento?

Nel caso della biostimlazione con collagene e acido ialuronico, il medico estetico inietta le soluzioni bio-rigeneranti nella cute usando piccoli aghi. Dopo il trattamento la zona di inoculo sarà un po’ arrossata e si formeranno piccoli pomfi, a volte possono comparire lievi ematomi, ma si tratta dell’unico effetto indesiderato.

Le iniezioni non sono particolarmente dolorose, ma nei pazienti che non tollerano alcun tipo di ago e dolore, è consigliabile la biostimolazione senza aghi. In questo caso il medico estetico massaggia la zona da trattare con PRX peeling, che non provoca dolore, esfoliazione o arrossamenti.

Dopo il trattamento di biostimolazone il paziente può riprendere immediatamente la vita di tutti i giorni.

Quante sedute sono necessarie e quanto durano?

Il trattamento di biostimolazione con acido ialuronico e collagene dura circa 15 minuti. Si consigliano dei cicli di 3-5 sedute, a distanza di 10-15 giorni l’una dall’altra, 1-2 volte l’anno.

Quando è possibile vedere i primi risultati del trattamento di biostimolazione del viso?

I risultati della biostimolazione sono visibili già dalla prima seduta.
Ma per consolidare i risultati è bene ripetere il trattamento nel tempo, seguendo le indicazioni del medico estetico.

Ci sono rischi più frequenti della biostimolazione non chirurgica?

Sono trattamenti sicuri che non provocano effetti collaterali o reazioni allergiche, gli unici effetti indesiderati del trattamento sono un po’ di rossore e gonfiore transitorio e possibili piccoli ematomi.

Quanto costa?

Il costo della biostimolazione va dai € 150,00 ai € 180,00 a seduta a seconda del tipo.

Il Centro Giorgini Clinique è convenzionato Cofidis, quindi puoi pagare i tuoi trattamenti un po’ per volta.

Contattaci per informazioni e per maggiori dettagli clicca qui.

Prima e dopo il trattamento

Ecco alcune immagini prima e dopo il trattamento di biostimolazione del viso

Trattamenti correlati

Preferisci scriverci?
Utilizza il form sottostante

* Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy