Test predittivi e antiaging: check-up antiaging

L’invecchiamento può essere accelerato o rallentato dall’interazione di svariati fattori: biologici, genetici, ambientali e dipendenti dallo stile di vita. Per elaborare un programma terapeutico e nutrizionale mirato a rallentare i processi degenerativi legati  all’invecchiamento, è necessario un check-up antiaging completo, che prevede analisi mediche, fisiche e nutrizionali.

Non è importante solo determinare i valori di laboratorio e che essi siano nei “range” di normalità, ma che siano ottimali e rapportati all’età del soggetto.

Check-up antiaging

Consiste in un esame approfondito costituito da:

1 – Anamnesi ed esame obiettivo

2 – Esami genetici

Gli esami genetici permettono di individuare e valutare alterazioni della funzionalità o del livello di espressione di alcuni geni.

La componente genetica della suscettibilità a malattie complesse sta assumendo sempre più importanza, in quanto si sta evidenziando il ruolo di alcune variabili genetiche (polimorfismi genetici) che se associate tra loro e combinate con specifiche componenti ambientali, possono elevare il rischio di sviluppare alcune malattie.

Bisogna sottolineare che il test non è predittivo di una certa malattia, ma evidenzia delle predisposizioni o suscettibilità, che vanno comunque valutate all’interno del quadro clinico, dell’anamnesi, della storia familiare, dello stile di vita, dell’alimentazione del paziente.

Check Up Antiaging

3 – Test ematochimici

I test ematochimici servono a valutare lo stress ossidativo, l’infiammazione cronica, i processi degenerativi quali la metilazione, la glicazione e gli altri processi coinvolti nella degenerazione cellulare e nelle modificazioni irreversibili della cellula.

4 – Test di valutazione dell’endocrinosenescenza

Gli ormoni sono fondamentali per mantenere uno stato di salute e benessere ottimale.
Nel processo di invecchiamento spesso la secrezione ormonale si altera e crea squilibri a livello di tutto l’organismo. Di solito si pensa che i livelli di ormoni calino perché si invecchia, invece si invecchia perché i livelli di ormoni si riducono drasticamente.

Gli ormoni sono coinvolti nel benessere psico-fisico, in particolare nella regolazione del metabolismo, del peso, della fertilità, della vita sessuale, delle performance fisiche, dell’equilibrio mentale, nella regolazione del sonno, dello stress, della salute di cuore, ossa, pelle, capelli, sistema nervoso e sul tono dell’umore.

E’ importante valutare la salute del sistema ormonale e intervenire per riportarlo a uno stato di equilibrio o mantenere valori ottimali.

5 – Valutazione dello stato nutrizionale

Valutazione dello stato nutrizionale e valutazione della composizione corporea, dello stato fisico e delle abitudini alimentari.

6 – Inquadramento del Life Style e dello Stress Management

7 – Enterostress test

Test che permette di valutare lo stato del sistema intestinale: flora batterica, presenza di parassiti, batteri, candidosi, alterazioni della permeabilità intestinale, assorbimento, ecc..

Dottoressa Beatrice Giorgini Medicina Estetica Giorgini Clinique
Il test del genoma non ci dice se ci ammaleremo, ma ci fornisce informazioni sulla suscettibilità del nostro organismo nei confronti di alcune condizioni patologiche e perciò ci fornisce la possibilità di agire in tempo e riparare il danno.
Il test del DNA si esegue una volta nella vita, perché non può subire modificazioni nel tempo, ed è lo strumento che può contribuire a ridurre e prevenire il rischio di sviluppare processi patologici e la possibilità di mantenere il più a lungo possibile lo stato di salute ottimale.

L’analisi di determinati geni può permetterci di capire le nostre caratteristiche e predisposizioni, sulla base delle quali sarà possibile creare un programma preventivo e antiaging, precoce e mirato, così come previsto dai protocolli dalla AMIA (Associazione Medici Italiani Antianging) della quale faccio parte.

Una volta che il paziente è stato inquadrato dai vari punti di vista attraverso il check-up antiaging, disponibile presso il mio centro di medicina preventiva e rigenerativa a Bologna, sarà possibile suggerire strategie di recupero del miglior stato di salute psico-fisica.

Verrà elaborato un piano alimentare antiaging, un programma di integrazione alimentare e un programma di attività fisica personalizzata.

Il programma antiaging potrà essere poi integrato con trattamenti o terapie specifiche, a seconda delle condizioni del paziente e degli aspetti che desidera maggiormente migliorare.

Le domande più frequenti su questo check-up

A quali esami e test dovrò sottopormi?

Il check-up antiaging è un esame approfondito che prevede analisi mediche, fisiche e nutrizionali:

  1. Visita medica
  2. Test genetici
  3. Test ematochimici
  4. Test di valutazione dell’endocrinosenescenza
  5. Visita nutrizionale
  6. Inquadramento dello stile di vita del paziente
  7. Enterostress test

Questi esami si praticano su campioni di: feci, urina, sangue, saliva. Il test genetico si esegue mediante tampone buccale.

A cosa serve il check-up antiaging?

Serve a inquadrare lo stato di salute del paziente da tutti i punti di vista e permette di valutare alterazioni precoci che possono sfociare in processi patologici, e correggerle in tempo.

Il check up antiaging permette al medico di Medicina Antiaging di creare un programma terapeutico personalizzato e mirato, e ci fornisce dei parametri che possono essere rivalutati nel tempo, per vedere gli effetti delle terapie in corso.

Grazie al check up antiaging è possibile creare un approccio terapeutico e nutrizionale per la prevenzione di malattie croniche e degenerative.

Quanto costa?

La visita di Medicina Antiaging ha un costo di € 150,00. Il costo del check up va dai € 250,00 ai € 2000,00 a seconda degli esami che il medico ritiene utile eseguire.

Il Centro Giorgini Clinique è convenzionato Cofidis, quindi puoi pagare i tuoi trattamenti un po’ per volta.

Contattaci per informazioni e per maggiori dettagli clicca qui.

Trattamenti correlati

Preferisci scriverci?
Utilizza il form sottostante

* Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy