Trattamento enzimatico per lassità cutanea di viso e collo

Trattamento iniettivo enzimatico a base di 3 enzimi: collagenasi, lipasi e liasi, in diverse concentrazioni, con proprietà rigenerative, lipolitiche, antinfiammatorie, antiedemigene e antifibrotiche.

Il cocktail enzimatico viene iniettato con tecnica mesoterapica, nelle aree che si vogliono liftare o levigare, e agisce in modo naturale e sicuro, stimolando la rigenerazione del collagene e migliorando notevolmente il tono del tessuto.

Il trattamento enzimatico agisce sui setti fibrotici e permette di ottenere una vera e propria ristrutturazione della pelle e un conseguente effetto liftante. Questa formulazione viene utilizzata per trattare: cicatrici, cheloidi, elastosi, lassità cutanea di viso e collo, e per ridefinire l’ovale.

Esiste inoltre una formulazione indicata per ridurre doppio mento e borse palpebrali, senza chirurgia.

E’ un trattamento di medicina estetica non invasivo, sicuro ed efficace, che si esegue senza anestesia e non comporta alcun fastidio. Risultati visibili dalla prima seduta e che durano a lungo.

Trattamento enzimatico per lassità cutanea di viso e collo
Dottoressa Beatrice Giorgini Medicina Estetica Giorgini Clinique
Ho scelto il trattamento enzimatico perché agisce in modo sicuro ed efficace, assicurando risultati davvero eccellenti nel trattamento della lassità cutanea, nelle borse palpebrali e nel doppio mento. Molto valido anche per trattare collo e zone del corpo particolarmente lasse e i risultati sono duraturi nel tempo.

Esperienze dei pazienti che l’hanno provato

  • “La dottoressa ha usato gli enzimi per ridurre delle evidenti borse che avevo sotto gli occhi, dal momento che non volevo sottopormi all’intervento. Le borse sono sparite quasi completamente e la pelle appare più liscia e tesa. Ottimo trattamento!”

    Cristina G.
  • “ho deciso di sottopormi al trattamento enzimatico per trattare la zona del collo, dal momento che, a causa della presenza di un peace maker, non potevo sottopormi a trattamenti con apparecchiature. Sono stata molto soddisfatta del risultato. Nonostante la mia età, il collo è migliorato molto. Lo consiglio senz’altro.”

    Milena F.
Trattamento enzimatico per lassità cutanea di viso e collo

Il cocktail iniettivo enzimatico, è disponibile in tre differenti formulazioni, ognuna delle quali presenta una concentrazione diversa di enzimi, che la rende adatta a differenti problematiche.

La formulazione HIGH con più alta percentuale di collagenasi, agisce sui setti fibrotici e permette di ottenere una vera e propria ristrutturazione della pelle e un conseguente effetto levigante e tonificante.. questa formulazione viene utilizzata per trattare: fibrosi (cellulite fibrotica), cicatrici, cheloidi, elastosi, lassità cutanea di viso e corpo. Dopo il trattamento con questo cocktail enzimatico, la zona infiltrata appare più liscia, compatta e liftata

La formulazione MEDIUM contiene una maggiore concentrazione di lipasi e ha invece una funzione prevalentemente lipolitica, ovvero che agisce sulla riduzione delle cellule adipose. Questa formulazione viene utilizzata nel trattamento delle adiposità localizzate del corpo, del doppio mento e nella riduzione non chirurgica delle borse palpebrali.

La terza formulazione LOW, è composta dai tre enzimi nella stessa percentuale e viene utilizzata principalmente per il trattamento della cellulite edematosa, della ritenzione idrica e delle borse palpebrali.

Le domande più frequenti su questo trattamento

Quali sono le zone del corpo che possono essere trattate con il trattamento enzimatico?

Il trattamento enzimatico può essere eseguito su:

  • Viso
  • Collo
  • zona sottomentoniera
  • profilo mandibolare
  • borse palpebrali
  • corpo

Come avviene il trattamento?

Dopo aver evidenziato l’area da trattare e averla disinfettata si procede alla preparazione del prodotto che deve essere ricostituito diluendo il reagente enzimatico con 1,5 ml di acido ialuronico a cui viene aggiunta acqua fisiologica e lidocaina.

Una volta pronto il prodotto si procede alla sua infiltrazione con tecniche differenti, a seconda della problematica da trattare. Le iniezioni possono essere eseguite con ago o con micro cannula, in ogni caso con fastidio minimo e scarsissima invasività.

Dopo le iniezioni la zona appare arrossata e leggermente gonfia per alcuni giorni, e possono comparire piccoli ematomi.

Prima di iniziare il trattamento, il medico valuterà le aree da trattare e potrà definire il numero delle sedute richieste per ottenere un buon risultato.
Una volta concluso il trattamento, si può riprendere immediatamente tutte le attività.

Dopo il trattamento si consiglia di non esporsi al sole diretto e proteggersi con un adeguato schermo, almeno nelle 2 settimane successive, per evitare il rischio di macchie in caso di ematomi. Per almeno 24 ore evitare bagno turco, solarium, saune.

Quante sedute sono necessarie e quanto durano?

Non esiste un protocollo unico, ma va sempre stabilito sulla base della situazione di partenza del paziente e dei risultati che desidera ottenere.

Con una fiala di trattamento enzimatico si riesce a trattare una zona di circa 20×20 cm.

Generalmente una fiala è sufficiente per una seduta di trattamento.

 

La seduta dura circa 30 minuti.

Quando è possibile vedere i primi risultati?

II primi risultati sono visibili dopo circa 3/4 settimane dalla prima seduta. I risultati che si ottengono con il protocollo indicato dal medico, tendono a durare a lungo nei mesi successivi.

Ci sono rischi o controindicazioni?

il trattamento enzimatico non presenta particolari rischi o controindicazioni. Gli effetti indesiderati temporanei e comuni, sono:

  • rossore,
  • edema,
  • indolenzimento
  • ematomi

Quanto costa?

Il costo dipende dalle zone che si trattano e dal numero delle sedute richieste.

Prima e dopo il trattamento

Ecco alcune immagini prima e dopo il trattamento enzimatico per lassità cutanea di viso e collo.

Trattamenti correlati

Preferisci scriverci?
Utilizza il form sottostante

* Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy